Progetti ROMA 13

L’accrescersi della presenza in Progetti-Roma di realizzazioni di design d’interni, testimonia certamente un generale re orientamento della professione in un momento di crisi economica. Ma questo rivolgersi dei progettisti ad interventi a piccola scala, non va visto certamente come un arretramento, quanto piuttosto come un’opportunità per fare avanzare un settore, in passato considerato secondario, investendolo delle medesime problematiche che si affrontano nella progettazione a grande scala. E mi riferisco in primo luogo alle questioni della sostenibilità. Spot pubblicitari, come confezioni di cereali, sapone o dentifricio annunciano da anni la compatibilità ambientale del prodotto pubblicizzato, riconoscendo in questo un valore aggiunto. Ma la sostenibilità è assai più di una strategia di marketing: è un’esigenza vitale, destinata a rivoluzionare tutti gli ambienti. Tanto più quelli di vita. Nel disegno di interni hanno sovente sin qui prevalso ragioni estetiche, quando non di mera autorappresentazione; c’è invece un campo aperto che si apre oggi alle scelte dei progettisti. Quello di avviare pratiche che rendano....dall'editoriale di Franco Panzini.

I numeri della Rivista Progetti